Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

A #Prioritalia, l’intervento del Presidente Andrea Tomasi

Il presidente della Fondazione Architetti, Ingegneri e Liberi Professionisti iscritti a Inarcassa,Andrea Tomasi è intervenuto oggi alla sessione pomeridiana di #PRIORITALIA, il grande evento che, in questi giorni a Roma, raccoglie centinaia di manager, quadri e dirigenti, oltre a “semplici” cittadini, chiamati da Federmanager Manageritalia, per discutere del futuro della politica e della formazione delle nuove classi dirigenti.

E’ entrata nel vivo questa prima edizione di #PRIORITALIA, una tre giorni di studio e di confronto ideata partendo dalla consapevolezza che, nell’attuale momento di incredibile accelerazione della discontinuità, la classe manageriale debba assumersi una più ampia responsabilità di impegno “civico” al servizio del Paese. E’ questo che ha spinto Federmanager e Manageritalia a riflettere intorno a temi, modalità, obiettivi e output attesi di un evento che dovrà porsi come un momento fondativo e di cambiamento sostanziale da cui ripartire con un nuovo modello di rappresentanza del management.

L’edizione 2012, la prima, si focalizza sulle prossime elezioni e su come contribuire alla formazione di una nuova classe dirigente che, partendo da competenze specifiche, possa favorire la “buona politica”, una politica che deve tornare ad essere il luogo delle decisioni e delle competenze, degli indirizzi strategici da mettere a disposizione del Paese per dargli una chiara e ferma direzione di rotta e far sì che essa sia mantenuta.

I manager, in qualità di soggetti sociali, autorevoli e responsabili, che esprimono visione e capacità di indurre nuova progettualità al servizio del Paese, a #PRIORITALIA stanno lavorando con un obiettivo molto concreto: mettere a disposizione le loro competenze per favorire la definizione di un nuovo progetto di “buona politica” partendo dalle persone, da una “comunità” del management fondata sul senso di responsabilità e di impegno civico al servizio del Paese.

 

In questa seconda giornata di lavori, durante la sessione pomeridiana dal titolo ”Definire i confini del politico ideale”, è intervenuto anche Andrea Tomasi, presidente della Fondazione Architetti, Ingegneri e Liberi Professionisti iscritti a Inarcassa che ha parlato di politica quale luogo in cui le idee si formano, si consolidano, grazie all’efficienza, alla competenza e all’onestà di chi la fa, ma non solo. Il politico – ha detto Tomasi – deve essere dotato di lungimiranza, di “visioni”, intese come capacità di “volare alto”, di credere in pensieri virtuosi e in ideali forti. E’ solo con questo spirito che la politica potrà contribuire a migliorare la società. Nel suo intervento, inoltre, il Presidente Tomasi si è soffermato su un concetto particolarmente importante per il cambiamento all’interno del sistema politico attuale: “Il politico deve essere professionale ma non professionista” – ha detto Tomasi – “non deve continuare ad esercitare la sua professione ma deve dedicarsi in toto alla nuova responsbilità a cui è stato chiamato”.

 

Domani, sabato 4 agosto, terza giornata di lavoro.

 

Per approfondire

 

Il programma

2-5 agosto 2012
Hotel Melià Aurelia Antica, Via Aldobrandeschi 223 Roma

————————————

♦ 4 agosto mattina (9,30 – 13,00)
Panel 3. Soddisfare le nuove esigenze di partecipazione
♦ 4 agosto pomeriggio (15,00 – 19,00)
Panel 4. Assumere responsabilità adeguate al ruolo manageriale
♦ 5 agosto mattina (10,00 – 13,00)
Chiusura del lavori

 

Programma completo (PDF)

 

Segui #PRIORITALIA in streaming


Asset Publisher Asset Publisher