Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

News importanti da Eurocrime

Bando Marco Polo 2013 – ripensamento del sistema di trasporto delle merci in Europa

Il programma Marco Polo mira a ridurre la congestione delle infrastrutture stradali e a migliorare le prestazioni ambientali dell’intero sistema di trasporto, trasferendo una parte del traffico merci dalla strada verso la navigazione marittima a corto raggio, la ferrovia e la navigazione interna in un’ottica di trasporto combinato.

Finanziamento: lo stanziamento complessivo ammonta a più di 66 milioni di euro e il cofinanziamento UE copre da un minimo di 35% ad un massimo di 50% delle spese ammissibili di progetto.

Scadenza: 23 agosto 2013. Si segnala che il 10 aprile 2013 si terrà a Bruxelles un Information Day in cui verranno presentate le novità del bando ed in cui sarà possibile entrare in contatto con possibili partner progettuali. Sarà possibile seguire l’evento anche in diretta streaming.

Link: Pagina ufficiale del Programma Marco Polo dove è possibile accedere alla modulistica del bando

La Commissione UE accelera la proposta di regolamento sulla riduzione delle spese collegate alla diffusione della banda larga in Europa.

La Commissione europea ha proposto nuove disposizioni che permetteranno di ridurre del 30% i costi di diffusione di internet ad alta velocità. Le opere di ingegneria civile, come gli scavi stradali per la posa delle fibre, rappresentano fino all’80% del costo di installazione delle reti ad alta velocità. La proposta fatta dalla UE può far risparmiare alle imprese 40-60 miliardi di euro.

La Commissione intende affrontare quattro problemi principali: garantire che gli immobili nuovi o ristrutturati siano predisposti per la banda larga ad alta velocità; aprire l’accesso all’infrastruttura (compresi cavidotti, tubature, pozzetti, centraline, pali, piloni, installazioni di antenne, tralicci e altre strutture di supporto) a condizioni eque e ragionevoli anche per quanto riguarda il prezzo; consentire a qualsiasi gestore di rete di negoziare accordi con altri fornitori di infrastrutture per porre fine all’insufficiente coordinamento delle opere di ingegneria civile; semplificare le procedure autorizzative.

Link: Notizia ufficiale difusa dalla UE; Testo della proposta di Regolamento che deve essere approvato dal Parlamento e dal Consiglio Europeo.

Quinto Conto Energia: il GSE pubblica il Bando per l’iscrizione al 2° Registro per impianti Fotovoltaici superiori a 12 kW
l GSE, in conformità a quanto previsto dall’art. 4 del D.M. 5 luglio 2012 recante le modalità di incentivazione per la produzione di energia elettrica da fonte fotovoltaica, rende noti i criteri, le modalità e i termini per la presentazione delle richieste di iscrizione al Secondo Registro e indica le risorse disponibili nel periodo di riferimento. Possono beneficiare delle tariffe incentivanti gli impianti fotovoltaici i cui soggetti responsabili sono: persone fisiche; persone giuridiche; soggetti pubblici; condomini di unità immobiliari ovvero di edifici.
Scadenza: il termine per la presentazione delle richieste di iscrizione al Registro, che deve avvenire esclusivamente per via telematica, è il 17 maggio 2013, alle ore 21.

Link: Pagina ufficiale del bando sul sito del GSE

 


Asset Publisher Asset Publisher